Unghie accessori femminilità seduzione. Osare è DONNA

Femminilità è il modo di muoversi, di parlare, di sorridere, di curare il proprio corpo e la propria persona nei dettagli, questi sono alcuni degli ingredienti che fanno la “Donna Femminile”.
La femminilità è il risultato estetico ed  il mix necessario tra un profumo, il colore delle scarpe, la morbidezza dei capelli, la lunghezza delle unghie, il tono di un rossetto. Una donna femminile è una donna che si piace, viva ed esuberante con un pizzico di trasgressività e di ironia, colore e allegria.
Immaginate una scena romantica: Bellissima lei, con i capelli appena mossi dal vento, il suo dolce profumo di spezie esotiche, non guardavo il suo seno, non guardavo le sue gambe snelle, guardavo le sue mani, morbide e levigate, colorate di rosso ciliegia, artigli seducenti come le sue labbra, mentre dolcemente sfioravano le mie…
Ecco, cosa ne pensate se al posto di artigli rosso ciliegia ci fossero state unghie corte o mangiucchiate pallide? GRRRRRRRRR un disco rotto nel bel mezzo di una sinfonia romantica!
Le mani, la bocca, lo sguardo seducono più di un seno scoperto volgarmente. Le unghie corte diciamolo chiaro, non sono femminili, sono solo comode. Anche  il tacco alto  sappiamo bene che non è comodo, ma forzatamente e dolorosamente lo indossiamo perchè è femminile. Perciò, se è vero che i tacchi slanciano e rendono più femminili, così come i capelli lunghi sono l’emblema della donna, si dovrà cominciare a pensare lo stesso delle unghie.
Il corto “mozzato” e smaltato è OUT non è femmile, nè elegante.
I colori pallidi cadaverici sono OUT poichè rispecchiano poca personalità e intraprendezza, sono sintomo d’insicurezza e l’insicurezza non è seduzione!
La seduzione, la classe, l’eleganza è saper portare unghie lunghe, l’èleganza è avere mani affusolate e slanciate con movenze certe. La donna è donna quando sa ciò che vuole e lo prende ed è lì,  la vera arma di femminilità e seduzione!
Abituarsi a portare le unghie lunghe non è un problema come si pensa, basta cominciare a portarle lunghe e non trovare scusanti del lavoro, dell’ufficio, non si può, vorrei ma non mi è permesso, devo digitare sui tasti. E’ una bugia soltanto una bugia. Basta usare l’acrilico invece del gel!
Non si può vietare ad una donna di essere donna!
Ribellatevi a coloro che vogliono imbruttirvi e farvi apparire sciatte e spente. Abbiate forza di dimostrare la vostra personalità!
Se proprio chi fa il gel ha paura che siano fragili data la lunghezza e consiglia di farle corte diffidate!
Diffidante anche di quante vi attirano con lo slogan dell’acrilico per convincervi mentre poi vi rifilano il gel dicendovi che l’acrilico è tossico, è una bugia bella e buona! L’acrilico non è tossico, l’acrilico è resistente anche con lunghezze eccessive. Se l’ 80% delle donne nel mondo usa l’acrilico secondo voi sono loro sbagliate?
Andate via scappate rifiutatevi di ascoltare gli altri decidete finalmente per voi stesse, con i vostri gusti e il vostro istinto di donne sicure e mature.
Osate senza paura di essere donne seducenti e femminili con artigli color ciliegia se ciò vi piace e che delicatamente, con nonchalance (l’arte di fare una cosa strana come se fosse normalissima) alzate il dito medio e ve ne infischiate!
PS fate attenzione poi a non indossare quelle orribili quadrature mozzate che assomigliano a spatole, perchè quelle non sono unghie affusolate e femminili sono oscene e disgustose!
Non siate convinti che gli altri vi guardino le unghie perchè sono belle potrebbe essere l’opposto…

Esagerate? Forse, ma quanto son belle!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: