Unghie 2018 decorazione e tendenza

Questa estate sulle spiagge, oltre a vedere tatuaggi sul corpo, avremo tatuaggi sulle  unghie. Sono le unghie  del 2018 la nuova decorazione di tendenza,  con piccoli disegni relativi al tatuaggio, già di gran moda in America sulle coste della California da più di quattro anni.
Come tante cose l’Italia è sempre in ritardo, ma fortunatamente gli artisti italiani del settore sono i creativi migliori al mondo riguardo la moda e il costume.
La decorazione delle unghie sarà una triste omologazione adattata con applicazioni di adesivi tutti uguali.
Ovviamente le nails artist più brave saranno capaci di decorare le unghie con i micro pennelli dalla punta super fina e creare disegni personalizzati.
Per chi opera nel disegno del tatuaggio si può dire semplicemente che saprà creare un micro disegno sulle vostre unghie a mano libera.
Se hai qualche richiesta particolare puoi contattarmi e ricorda in oltre che do anche lezioni private di decorazione artistiche per unghie con colori acrilici. Nella pagina dei corsi dove insegno e c è di più… Vai alla pagina dei corsi scopri di cosa mi occupo e scrivimi su WApp per informazioni
Vediamo adesso qualche foto di piccoli tatuaggi da indossare sulle unghie per la vostra estate 2018

imagescripepicctatt2         images

 

Belli vero? Se ne volete altri li possiamo scegliere insieme a studio. Spero di essere stata utile con questo piccolo post …
Mi trovi a roma nel mese di luglio con tante novità e ricordati che….

LA BELLEZZA DI UNA DONNA E’ NELLA CURA DEI DETTAGLI

Baci a presto Katy Nails

 

Annunci

Tatuaggio 2018 Katy

Katy e il tatuaggio 2018…

Eccoci giunti al 2018, è giugno adesso e già da 2 mesi sono a tutti gli effetti tatuatrice con abilitazione completata alla Fashion Look Academy di Roma. E’ stata una splendida esperienza conoscere colleghi appassionati come me per il tatuaggio e soprattutto per l arte e la creatività.
Ho affrontato un lungo percorso, dopo 2 anni di pratica su pelle sintetica il primo tattoo su pelle vera è stato indimenticabile. L ho fatto poi su me stessa e ancora di più è stata una emozione fortissima tra il dolore e la felicità, indescrivibile a parole.

tattoo myself tatuaggio su me stessa 30 maggio 2018

Adesso dopo 2 anni, sono ad un bivio, fare tatuaggi solo per accontentare i modaioli, come ho fatto finora, oppure esprimere il mio stile anche se, riconosco che in Italia è molto difficile proporre qualcosa di diverso. Intanto continuo per la mia strada il tatuaggio.
Non è una tela, non è un segno che si può cancellare con la gomma. Un tatuaggio è l espressione umana di chi lo sceglie…. Sapere che un tatuaggio rimane indelebile sotto la pelle e sapere che una persona lo porterà con se per sempre e che tutti potranno ammirarlo e apprezzarlo è indescrivibile.
E’ fondamentale per me che ogni linea e ogni forma sia perfetta e non importa quanto tempo occorre, voglio che sia unico e bello. Il significato è importantissimo non copierei mai da nessuno.
Quello che creo lo faccio in simbiosi col committente che si fida di me e dei miei consigli, che sa che capirò ciò che vuole esprimere perchè lo ascolto.
Non esiste che mi portino una copia vista su internet in tv o su una rivista. Mi rifiuto di accettare commissioni del genere. Il tempo che si dedica ad un opera d arte non ha confini, che sia su tela o su pelle, è speciale ed il valore che ha il tatuaggio non ha prezzo per chi lo fa anche se chi lo riceve capisce che si deve pur vivere e i costi dei materiali sono davvero alti.
Capita spesso che le persone vogliono darti più di quanto hai chesto, perchè sono contenti e porteranno la loro storia e le loro emozioni per sempre grazie a me.
Sono orgogliosa di essere tatuatrice artista nel creare e artigiana nell uso delle tecniche.
Ma il cuore è quello che metto al primo posto e ogni tatuaggio è un pezzetto di me che viaggia nel mondo e nel tempo.

La migliore macchina per tatuaggi al mondo

Puoi vedere la foto della macchinetta professionale che ho acquistato di recente , alla Tattoo Edition di Roma. Come ogni cosa che uso  è professionale e monouso . La massima igiene come sempre!
Chi mi conosce sa quanta professionalità e serietà e cuore impiego nel mio lavoro.

Se vuoi un tatuaggio personalizzato  e disegnato da me con le tue idee, storie personali, simboli, racconti della tua vita,  quindi unico e che porterai solo tu , contattami in privato.

Mi trovi nel menu alla pagina dei contatti. Promozione fino a settembre a metà prezzo.

Katynails a Roma

Da oggi sono reperibile su Roma zona  Cinecitta Studios
Non utilizzo gel ma soltanto resina acrilica.
Solo su appuntamento.

– Correzione unghie con acrilico per onicofagia, allungamento.
– Smalto semipermanente su unghie sane.
– La manicur è compresa.
-Decorazione tattoo sulle unghie moda 2018

Tatuaggio promozione luglio.

Per info e contatti  vedi in questa pagina

 

AAA Cercasi apprendista onicotecnica tatuatore estetista parrucchiere Bugiardi! 

Ciao carissimi, oggi DEVO parlarvi di un argomento molto importante. Gli annunci di lavoro in particolare “Cercasi Apprendista onicotecnica, apprendista tatuatore, estetista, parrucchiere.

Sento proprio il dovere di aiutare, nel mio piccolo, ma spero utile blog, tutti quei ragazzi giovani, speranzosi, ingenui, che cercano lavoro e vengono delusi nelle loro aspettative, dopo tanto studio e sacrifici anche economici per avere un titolo di studio e un futuro professionale.

Chi di voi non ha cercato annunci di lavoro sul web o sui giornali locali? Avete capito o forse ancora dovrete capirlo, che quando leggiamo apprendista onicotecnica, apprendista tatuatore, apprendista estetista, parrucchiere etc. La parola Apprendista diventa questo: Con proprio o almeno un minimo di pacchetto clienti. Con partita iva, P.IVA, con esperienza e a volte automunito. Che non capisco a cosa serve a meno tu non debba fare da autista!

Ora mi chiedo, cosa salta in testa a certa gente nel fare queste richieste se cercano apprendisti? Se io ho un pacchetto clianti e la partita iva, va da se che ho esperienza e sono già un professionista in regole che paga le tasse. 

Gli apprendisti, sono coloro che apprendono un mestiere. Sono tutelati per  legge e se fate una ricerca con il termine cos é apprendistato, leggerete, in parole povere che : Dopo aver frequentato un corso di formazione abilitante alla professione, possono essere assunti con un contratto, per un periodo minimo di 6 mesi, rinnovabile. Senza limiti di età, razza, religione.  Chi già possiede la partita iva, é un professionista e non può essere assunto come apprendista! Questo mi pare chiaro. In Italia, non funziona così, ma proprio per questo il nostro paese è un fallimento! In Inghilterra, in Germania, ovunque in Europa, se per esempio un centro benessere cerca apprendisti, é per dare loro, una formazione come futura risorsa per l azienda.  

Mi spiego meglio. Se fra i candidati notano le qualità adatte, queste aziende forniscono la formazione integrativa per migliorare il futuro dipende. Lo assumono con un contratto di apprendimento e dal loro stipendio una percentuale viene detratta per incrementare le carenze o alcune materie, attraverso la formazione interna all azienda. In termini di intelligenza sono anni luce avanti a noi italiani, perché stanno tras-formando una potenziale risorsa in un professionista che farà parte di una azienda di prestigio che non teme il mercato della concorrenza, al conrario di una azienda che presto fallirà! 

L apprendista, tirocinante o stagista, sarà un futuro elemento stabile, scelto e  formato con le giuste qualità adatte al prestigio dell azienda. Ad esempio, se io katynalis, sono una azienda che si occupa di ricostruzione unghie e sto cercando un valido dipendente, so che dovrò combattere al meglio la concorrenza, perché so che la fuori ci sono migliaia di nails bar, con personale competente. So che per essere il top della categoria, mi servono valide risorse da addestrare per ottenere il meglio da loro e formare una squadra vincente. State pur certi che , se trovo una persona dotata, che ha le qualità giuste,  in base ai servizi che voglio offrire nella mia azienda, farò di tutto per averla, per istruirla e non farla scappare. State pur certi che non mi tradirà, sarà grata alla mia azienda perché sarà trattata giustamente e onestamente da me, sarà gratificata per le sue mansioni, non si sentirà sfruttata e degradata, al contrario, sarà premiata perché grazie a lei, l azienda funziona. 

Con questo voglio dire a tutti i ragazzi che anche loro hanno un po di colpa in questa situazione italiana, perché in condizioni disumane, sfruttati e degradati, dimenticano che che l azienda che li ha assunti, non sarebbe nulla se non ci fossero loro a mandarla avanti. Se tutti pensassero in questi termini, l Italia sarebbe un paradiso. 

A chi ha un azienda : Se tu che stai cercando una risorsa per il tuo centro estetico, uno studio di tatuaggio, un commeso di scarpe, un porta pizza a domicilio , guarda al futuro, vai oltre. Non ti lamentate se la gente non viene da te, non é la crisi, é che proprio voi NON SEI IL MIGLIOR SERVIZIO che c é nel mercato! I tuoi schiavi infelici, non possono sorridere con uno stipendio da fame e duro lavoro. Puoi licenziare e assumere quanto ti pare, ma preparati comunque al fallimento!

A quelli che mettono annunci, siate onesti: Cercasi apprendista o stupido, che mi porti i clienti e si paga le tasse da solo, in parole POVERE: Cercasi uno da sfruttare e derubare, state in guardia perché sarete prossimi a restare fregati e andare falliti! 

CHI É BRAVO NEL SUO LAVORO, HA TALENTO, É CAPACE, SERIO, PROFESSIONALE E ONESTO, NON TEME CONCORRENZA. EMERGERÀ SEMPRE, PERCHÉ TUTTI VORRANNO SOLTANTO IL SUO SEVIZIO E QUANDO CAPIRÀ E LO CAPIRÀ CHE É STATO FREGATO PER TUTTO QUESTO TEMPO, NON CREDIATE CHE RESTERÀ LI A RINGRAZIARVI. 

SE FOSSI IN VOI E SCOPRISSI UN TALENTO, LO TRATTEREI COSÌ TANTO BANE CHE MAI VORRÀ ANDARE VIA DAL MIO STUFF AZIENDALE! 

L ITALIANO PRIMA FA LE COSE E POI PENSA… SI…..A RIPARARE I DANNI…

Se qualcuno di voi si é offeso, la verità fa male lo so, se qualcuno di voi ha aperto un po la mente, sono felice di aver contribuito. Un abbraccio al prossimo post. Katy

 

Occuparsi di manicure e ricostruzione unghie é un lavoro serio. Il sangue trasmette malattie mortali.

Bentornare care amiche. Avrei dovuto occuparmi di continuare a scrivere del corso di unghie a Roma e che presto sarà disponibile per accontentare le tantissime richieste che mi avete fatto in questi pochi giorni. Vi comunicheró le date su whatsapp. Lasciate il vostro nome e l età, se preferite il fine settimana o la sera. Non posso di mattina durante la settimana  perché sono impegnata con un masters a Cosenza a cui partecipo. Sarò a Roma nel periodo di marzo aprile forse anche maggio. Prenotatevi in tempo ok?

Oggi mi sento in dovere di affrontare un argomento molto e, aiutatemi a dire molto, molto serio !!!! Fare manicure e ricostruzione unghie, è un lavoro serio.. Il sangue trasmette malattie mortali. Credetemi è davvero molto serio. 

Dovrò bacchettare parecchie ragazze, ma mi limiterò a rimproverarle, perche ho ricevuto tante richieste di aiuto, ma con  strani  termini assurdi che perfino il comico romano Maurizio Battista potrebbe farne uno show. Ovvio che non posso rispondere a certe domande….Continuare a leggere e capirete.

Possibile che la maggior parte di queste ragazze non conosca un solo termine esatto? Allungamento unghie per esempio o unghie artificiali, é italiano. Forse in inglese dato che questo lavoro è nato in america, nails art, nails extension, nails sculpture, tutorial ecc… Non ci credete?  Continuare a leggere…

Anche io non posso credere che gente del genere si permetta di occuparsi delle unghie di povere donne che ripongono la loro fiducia in queste presunte onicotecniche!

Vi giro alcune domande e richieste che mi sono arrivate nei messaggi eccone alcune : Come fare unghie finte passo passo, come fare unghie finte fatte a casa, come fare le unghie a specchio, come fare lo smalto semipermanente a casa opaco, come fare le unghie alla francese, onicotecnico cos é, onicotecnico significato, cerco unghie a casa, come si toglie la pelle dalle unghie, quanto devo limare le unghie perché il gel non si attacca, come allungare le unghie con la farina, incollare le unghie finte con attak… E altre tante altre assurdità! 

Maurizio Battista, se mi leggi ti autorizzo a copiare queste testuali parole!

Poi ci sono richieste un pochino più normali e consigli e aiuto a cui mi fa piacere rispondere. 

Adesso vorrei io porre una domanda a queste pseudo professioniste  che mi chiedono aiuto sulle unghie a specchio o finte fatte a casa… 

Avete letto i post del mio blog o di altri blog di gente che ha fatto tanti sacrifici per imparare questo mestiere? Ho dedicato una pagina intera, l ho linkata nella home page, ci sono tutte le domande e le risposte, ho lavorato intere settimane per voi, per scriverle, per informare… La chimica, i prodotti, il gel anche se non ho molta passione per il gel, come usare lo smalto semipermanente, le patologie delle unghie e tanti articoli sulla destra  ad ogni pagina del blog, tutti linkati ore e ore di tempo , il mio tempo, per farveli leggere… Giornate intere a leggere libri, riassumerli e dare un contributo per informare, consigliare le onicotecniche e le loro clienti. Per non prendere fregature, per trasmettere la mia esperienza. Ora vi chiedo ancora:  A cosa é servito? A voi non di certo! 

Fare  le unghie a casa, presso uno studio, un centro benessere, anche passare un semplice smalto, credete che sia semplice? Che possono farlo tutti? Che non serve la manualità, lo studio, impegno e sacrificio?

Per eseguire una ricostruzione unghie, il gel semipermanente, o lo smalto, occorre fare una manicure perfetta. Quindi togliere le cuticole in eccesso che causano distaccamento delle resine acriliche o semplicemente, tagliare le pellicine e, per tagliare vuol dire che si usano strumenti affilati , che possono ferire la cute, questi,   vanno sterilizzati  e non disinfettati. Capita anche ai più esperti, che  tagliando le pellicine possano causare microferite o perdita di liquidi e sangue 

Il sangue trasmette malattie mortali! 

Epatite B C, AIDS, TETANO, ora, per l epatite b c è il vaccino, per il tetano pure, ma chi fa una manicure é vaccinato? Chi usa i guanti, se non sono lesionati, si salva, ma la prossima cliente? Hai sterilizzato gli attrezzi? Spingipelle? Tronchesine? Mandrini della fresa e le rispettive punte? 

Ora, ditemi : Fare la manicure é un pigiama party? Un gioco? Un passatempo? Davvero non capisco se la gente é stupida o incosciente e non giustifico! In entrambi i casi è cretina perché se non s informa oppure  se lo fa, e conosce i rischi che corre e se ne frega! Ripeto è cretona doppiamente! Dai su , non giochiamo, non scherziamo gente! I rischi sono reali! 

Chi fa questo mestiere con etica morale e professionale, onicotecnico o manicurista che sia,  va rispettato!

Io non ho intenzione di scherzare sulla pelle di coloro che si fidano di me! Quindi se vuoi continuare a farmi domande sii seria e se ti do una risposta fidati di me !  Non ti piace la risposta? Non è ciò che vuoi sentirti dire? Non farmi domande!

Chi non ti mette in guardia sui rischi che si corrono  e gioca  a fare le unghie finte a specchio in casa    ( … Sdrammatizziamo grazie alle nostre esperte da casa 😁😉 ) ti sta prendendo in giro.

In pratica chi non ti comunica i rischi d infezione e malattia trasmissibile in ambienti non a norma poco igienici e senza sterilizzare ti sta fregando!

Al prossimo articolo e fate tesoro di queste parole care appassionate e professioniste e soprattutto dedico questo articolo alle clienti donne o uomini che siano, a chi si rivolge alle professioniste di accertarsi che lo siano sul serio. Se qualcuno vi dice che vi fa le unghie a casa e soprattutto se lo fa , senza guanti,  senza autoclave per sterilizzare o non usa prodotti monouso e  personali da portarvi a casa fino alla prossima seduta… Diffidate! 

 Un abbraccio di 💓 cuore Katy




Corso ricostruzione unghie acrilico e microscultura. Colloquio, prova pratica, scelta percorso.

Ciao care appassionate di unghie in acrilico. Hai letto i post precedenti e ora sei qui per avere le informazioni sui corsi che sto organizzando per te? Bene, ci siamo. È un percorso quasi perfetto e la mia mission é aiutarti a migliorare e avere la padronanza delle tecniche giuste per la ricostruzione unghie in resina acrilica, per scolpirle in qualsiasi forma e lunghezza e decorarle con microsculture e gioielli.

Ho pensato di suddividere il percorso in 10 moduli, così se vuoi imparare da zero inizierai dal modulo numero 1, se invece hai già manualità, puoi scegliere di approfondire tecniche più avanzate partendo dal modulo che ti serve.

In breve ti elenco i moduli, ma trovi più dettagli nel menu alla pagina dei corsi .

Modulo 1 Unghie igiene, attrezzi, chimica, liquido, polvere, primer

Modulo 2 Preparazione unghie, pellicine, deidratare, primer, il pennello e la giusta densità della resina.

Modulo 3 Copertura, limatura,  forma  e spessore esatto per dare naturalezza.

Modulo 4 Utilizzo della cartina per ogni forma di unghia relativa tecnica di limatura.

Modulo 5 Colorare sfumare con le polveri, come dosare la densità esatta della resina.

Modulo 6 Scultura in 3D. Creare decorazioni di fiori in rilievo. La giusta densità della resina.

Modulo 7 Incastonare gioelli nella resina acrilica, tecnica giapponese. Il piercing, tecnica americana. La giusta densità della resina.

Modulo 8 French francese e americano. Come ottenere unghie naturali col french. Conformazione unghie.

Modulo 9 Onicofagia lieve e grave, camouflage e french.

Modulo 10 La fresa trucchi e segreti per fare tutto senza limare.

Ovviamente per ogni modulo ti eserciterai fino allo sfinimento 😀finché non raggiungi il tuo obiettivo. 👍

Credo che i dieci moduli così suddivisi comprendono tutto ciò che serve per poter essere in grado di saper usare la resina acrilica per fare una perfetta ricostruzione unghie. Tanta roba eh? Pensa che quando ho iniziato io il corso comprendeva  dal modulo1 al modulo 4 in 24 ore al costo di 350-500 euro circa, caro eh? Dipendeva dal marchii e dalla qualità. dei prodotti che acquistavi, ma ho già detto fin troppo nel post precedente.

Seguendo il percorso dei 10 moduli in base alla tua preparazione e dopo un colloquio e una prova su di me. Farò io da cavia 😀 !!! Sceglieremo insieme il modulo adatto a te, Iscrizione con anticipo, per prenotare la sede e il giorno esatto, per iniziare.

Nel prossimo post, vi descriveró il perché si farà la prova per poter accedere ai moduli. 

Se ti é piaciuto il mio post, lascia un like, se vuoi aiutarmi a migliorare, lascia pure un commento. Grazie per il sostegno. 

Un abbraccio Katy

Corso ricostruzione unghie unghie acrilico e microscultura. Qui non si dipinge, si scolpisce!

Stai cercando informazioni sulla ricostruzione unghie in acrilico? Sei nel posto giusto. Se hai letto il post precedente, sai che mi sto organizzando per aiutare coloro che vogliono imparare l uso della resina acrilica o per migliorare la tecnica di microscultura tramandando la mia esperienza. Se invece stai cercando informazioni sul gel, non posso aiutarti, al contrario, se ami l acrilico continua a leggere.

Nella mia ricerca ho notato che solo 2 marchi hanno dei programmi decenti e con ottime insegnanti, ma é pur sempre un azienda che vende prodotti e kit per ricostruzione unghie. Il costo dei corsi per unghie in acrilico sono elevati. Ho notato che nei loro programmi e alla prima voce c è la presentazione dei prodotti dell azienda, io sinceramente non spederei soldi per vedere una televendita dal vivo. Ad ogni modo, sono corsi della durata di 3 giorni di circa 8 ore per un totale di 24 ore. 

Secondo la mia personale esperienza, un buon corso di ricostruzione unghie in resina acrilica deve insegnare a realizzare: nails sculture, nails estention, microscultura 3D, incastonare gioielli nella resina, lo smiling french, correggere e risolvere l onicofagia. Usare la fresa e la limatura in base alle forme dell unghia scolpita.  Pensi che in 24 ore sia possibile tutto questo? Pensi che spendendo 300-400-600 euro per 24 ore faccia di te una onicotecnica? Pensi che si preoccupino d insegnarti le patologie, l igiene, la disinfezione, la sterilizzazione, come organizzare la postazione di lavoro, come smaltire i rifiuti? Come posizionare le cartine per ogni forma di unghie da realizzare e e limare nel modo corretto? Al massimo imparerai a fare 2 palline sbilenche, unghie spesse e storte e limature infinite!  

Alla fine ti ritrovi con un kit con molte cose che non servono a nulla e altre che potresti comprare a pacchi per pochi euro e invece hai speso piu di 300 euro per comprare prodoti e ora sei più confusa e scoraggiata e i prodotti resteranno a prendere polvere fino alla scadenza. 

Come so tutto questo? Perché è così che mi sono sentita io dopo il primo corso nel 2008 il secondo, il terzo, il quarto e il quinto fino al 2009, quando finalmente ho conosciuto Francesca C. campionessa nazionale di nails art sculpture e fantasy. Lei mi ha aperto un mondo di segreti da apprendere senza vendermi nulla e a mia completa disposizione. Mi ha chiesto soltanto di farle le unghie poi mi ha corretto tutti gli errori, mi ha insegnato a sfumare con le polveri con 2 e 3 colori, a scolpire i fiori per la prima volta, mi ha incoraggiata perché ha visto la passione e si é complimentata per la mia manualità. Così ho ricominciato, ho comprato i prodotti giusti, gli attrezzi giusti e sono partita alla grande!

Adesso, dopo 9 anni credo sia arrivato il momento di tramandare la mia esperienza. Non mi interessa guadagnare vendendo kit e prodotti, L onicotecnica è colei che si occupa di abbellire e mantenere in salute le unghie di mani e piedi. Offrire un servizio d igiene e pulizia. Accogliere e ascoltare le persone. Organizzare e svolgere ciò che le compete. Il venditore vende kit e prodotti, non tramanda nesuna passione, nessuna esperienza sul campo, il venditore viene addestrato a insegnare le basi con lo scopo di illuderti che con i prodotti buoni tutto é facile!

Io non ho intenzione vendere corsi di ricostruzione unghie in acrilico, ma percorsi per imparare dall esperienza, per correggere e migliorare le tue capacità, come ha fatto Francesca con me. Non ci saranno 3 giorni di corso o programmi preconfezionati da seguire. Ci sarà solo la pratica, insieme fianco a fianco, finché non sarai sicura di realizzare al meglio una ricostruzione unghie di qualità, per il tempo che serve per te che hai già un minimo di manualità, per realizzare la microscultura in 3D. Per chi invece parte da zero, sarà più semplice e con un programma più ordinato e mirato a superare le difficoltà della scultura acrilica rispetto al gel.

Spero davvero di poterti aiutare, perché ci sono passata e so come ci si sente quando sai di poterlo fare, ma non sei sicura se è giusto o sbagliato, quando la tua cliente non viene più perché le unghie saltano dopo 3 giorni. Posso aiutarti lo so, perché non ho lo scopo di vendere prodotti, ma solo di tramandare la mia esperienza e la mia passione per la ricostruzione unghie in acrilico e microscultura in 3D. Riguardo al gel mi dispiace, ma non è proprio il posto giusto. Qui non ci sono colate , lampade, tips, colle , ma soltanto l odore acre del monomero e la magia delle polveri… Qui non si dipinge, si scolpisce!

Nel prossimo post, ti spiegherò la mia idea del percorso insieme, nel magico e misterioso mondo della resina acrilica.

Segui il mio blog e metti mi piace se ti è piaciuto il mio articolo. Grazie per il tuo sostegno Katy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: