Ricostruzione Unghie Consigli di Moda

La ricostruzione delle  unghie con extension e decorate sono dei veri e propri accessori moda e oggi rappresentano la donna femminile seducente e moderna.
La moda impone spesso regole che ci rendono tutte uguali e per distinguersi dalla massa dobbiamo scegliere la qualità e non ciò che è commerciale.
Se osserviamo bene, ormai quasi tutte le vetrine dei negozi espongono la stessa merce e se cerchiamo qualcosa di diverso dobbiamo spendere davvero molto. Anche il vintage che non è altro che roba usata 30 anni fa costa tantissimo. E’ un vero paradosso!
Ritornando al discorso unghie tutto ciò che offre il mercato in Italia è una semplice french corta oppure un po’ di colore spalmato sulle unghie e sinceramente, più tosto che spendere soldi per avere lo smalto permanente su unghie corte, è meglio divertirsi a smaltare a casa da se scegliendo il colore ogni giorno diverso!
L’extension delle unghie è chiaramente per donne che vogliono distinguersi per femminilità e ceto sociale per non confondersi con la massa e con le adolescenti, se non anche, dalle bambine!


Se osserviamo le mani delle donne spesso incontriamo unghie nude corte mangiucchiate e trasandate, oppure colorate senza una minima lunghezza sinonimo di poca femminilità e più adatte alle adolescenti che ad una donna!
Le unghie corte non sono sinonimo di femminilità e non rispecchiano una donna di classe.
Per una donna femminile sicura di se e moderna si dovrebbe scegliere una lunghezza media di forma arrotondata o squoval e renderle giovanili con delicate sfumature di ogni colore oppure impreziosirle con pietre o microperle, Saranno da evitare colori troppo accesi,  ma se proprio amiamo il colore,  meglio sceglierlo scuro e arrotondare le  punte, eviterei le unghie quadrate poichè accorciano esteticamente le dita e mettono in evidenza la pelle non più tonica delle mani!
Conversando con le donne, ho scoperto che molte di loro vorrebbero fare le unghie lunghe e decorate, ma non sono abituate ad abinarle al resto dell’ abbigliamento e alla fine scelgono le solite unghie corte colorate al massimo una french o una piccola decorazione in 3D.
Inoltre, sono terrorizzate dalla lunghezza perchè convinte che durano poco tempo e si staccano, ricordiamo che un tecnico delle unghie professionale, sa come ricostruire le unghie artificiali inoltre consideriamo che con le unghie in resina acrilica non si corrono rischi poichè è di una resistenza assoluta che anche fare le faccende domestiche non comporta impedimenti.

Voglio darvi un esempio di abbinamento di accessori attraverso le due foto che vedete,

Finito il carnevale e tolto i costume di Cleopatra, è semplicemente bastato consigliare di indossare un anello in oro con una pietra blu, oppure un paio di orecchini in oro e blu, una spilla, un bracciale e si riprende il colore con semplicità senza apparire come Arlecchino!
Se invece vogliamo dare tono alle nostre mani ed usare le unghie come accessori di moda lasceremo che si evidenzino tra l’abbigliamento come se fossero esse stesse gioielli preziosi.
Il consiglio che do a tutte le donne per essere sempre all’altezza d’indossare qualunque accessorio ed in ogni occasione, è la disinvoltura e la gioia di esprimersi,  soltanto questo ci renderà irresistibili e affascinanti anche con un paio di jeans e una camicetta le nostre unghie saranno perfette!

Annunci

Ricostruzione Unghie lista cosa fare e non fare

Le unghie artificiali rovinate dopo due giorni è il dramma di molti.
Le mani sono lo strumento principale di quasi tutte le nostre azioni quotidiane e per portare le unghie lunghe naturali o artifiaciali, si devono fare dei compromessi con i gesti abituali.
Tante donne che ricorrono alla ricostruzione delle unghie ancora non sanno bene come comportarsi dopo aver investito denaro per abbellire le proprie mani.
Allungare le unghie con l’extension  in un primo momento crea qualche problema e d è per questo che ho compilato un elenco di cosa fare o non fare dopo la ricostruzine e prima del prossimo appuntamento.
Non seguire queste regole e poi lamentarsi che il tecnico ha svolto male il suo lavoro è imperdonabile e se si crede di poter imbrogliare accusandolo, si verrà di certo ritenute appartenere alla categoria delle “per nulla portate ad avere belle mani” di conseguenza escluse dalla clientela.
Provate a prendere un cellulare posato sul tavolo e noterete che avrete indirizzato il gesto con le dita tese e la punta delle unghie. Fate la stessa cosa con unghie lunghe e andranno a sbattere sulla superficie del tavolo.
E’ in questi casi che si danneggiano le unghie rompendole!
Andiamo a vedere quali sono queste regole consigliate per mantenere il vostro investimento sulla bellezza delle unghie e non solo abituandovi avrete GESTI ancora più FEMMINILI ed ELEGANTI.
.
Regole importanti per manenere la tua ricostruzione unghie nel tempo.
.
  • -Pressioni ripetute e gravi con la punta delle unghie artificiali è causa di crepe e rotture sulla superficie di conseguenza bolle e sollevamento.
    .
  • -Applicare 2 volte al giorno olio per cuticole e massaggiare, aiuta la ricrescita e  favorisce la circolazione, è così che l’unghia respira e si nutre, attraverso il sangue.
    .
  • -Se le ughie diventano troppo lunghe prima del prossimo appuntamento, accorciare la lunghezza con una lima di cartone robusta grana 180.
    .
  • -Più alto è il livello di attività delle vostre mani in base alle faccende domestiche o al lavoro, più corta dovrà essere la lunghezza delle unghie.
    .
  • -Se notate infiltrazioni di acqua tra l’unghia artificiale e quella naturale con sollevamento, non usate colle per riattaccare le unghie telefonate al tecnico per un appuntamento quanto prima. L’umidità genera la muffa e i funghi.
    .
  • -Raccogliere dei piccoli oggetti sulle superfici liscie sicuramente danneggerà la punta delle unghie. Aiutatevi scivolando gli oggetti col polpastrello o il lato del dito oppure con una paletta, spingendolo nel palmo dell’altra mano. Si può anche usare un foglio di carta sotto l’oggetto e sollevarlo.
    .
  • -Per avere unghie sempre lucide, potete aggiungere un leggero strato di top finisc se il vostro lucido è compromesso da opacizzazione dovuta a liquidi corrosivi o graffi.
  • -Quando s’indossano unghie lunghe per la prima volta, è normale sbattere le punte delle dita, quindi fate attenzione e non  raggiungete le cose con le dita distese, ad esempio, battere le unghie sulla maniglia di una porta o quella del frigorifero, è il modo più sicuro per romperle. Cercate di tenere le dita arricciate e aiutatevi col laterale della mano per aprire le porte.
    .
  • -Per aprire lo sportello della macchina non infilate le punte delle dita sotto la maniglia e tirate, ma usate la nocca del dito indice, fatelo scivolare dai laterali della maniglia, tirate fuori l’unghia e poi tirate su lamaniglia sempre con delicatezza.
    .
  • -Non spingete mai i pulsanti della radio, del tostapane, della lavatrice, l’ interruttore della luce, della tv, i tasti del telefono con la punta delle dita, usa le nocche, una matita o altri strumenti.
  • -Non aprire mai lattine di cocacola, scatolette di tonno o altro con le unghie, sollevare con una moneta, un coltello da burro, un cucchiaio ecc.
    .
  • -Non aprire imballagi, scatole, sacchetti di plastica, cartellini adesivi di prezzi o altro con le unghie, usare sempre le forbici o il coltello.
    .
  • -Per lavare piatti, fare pulizie, raschiare con spugne superfici sporche, se fate giardinaggio, se usate detersivi che siano spray, candeggine, smacchiatori, anticalcare ecc ecc, indossate sempre i guanti.
    .
  • -Quando rifate il letto, utilizzate il ginocchio per tenere sollevati gli angoli e usate le mani come per dare un colpo di karate, spingendo le lenzuola o le coperte sotto. Potete aiutarvi altrimenti con una racchetta da ping pong.
    .
  • -Abbottonate abiti, jeans, camicie cappotti con il lato delle dita e non con le unghie.
    .
  • -Non tirare calzettoni, vestiti, pantaloni con le unghie, ma con i lati delle dita e non infilare le scarpe con le mani , usare il calzascarpe.
  • -Non tenere a bagno troppo le unghie in acqua calda perchè assorbono e si espandono promuovendo i sollevamento della ricostruzione. Se usate l’idromassaggio tenete le mani fuori dall’acqua.
    .
  • -Non togliere lo smalto con acetone, ma con appositi solventi senza acetone ormai reperibili ovunque. Specie per chi ha usato l’ allugamento col gel usando le unghie incollate precedentemente, perchè l’acetone corrode la plastica di cui son fatte le estensioni.
  • -Quando fate il bucato in lavatrice e dopo la centrifuga i vestiti sono aggrovigliati utilizzate delle pinze per tirarli fuori oppure usate movimenti delicati stando molto attente.
    .
  • -Quando indossate gioielli, per agganciare non usate le unghie, ma i lati delle dita.
    .
  • -Se decidete di rimuovere le unghie artificiali , non fatelo voi stesse per non danneggiare irreparabilmente causando torrure, sfaldamento, danni permanenti alle unghie naturali. Rivolgetevi a chi lo fa di mestiere e garantite alle vostre unghie la salute.
    .
Spero che questa lista di cose da fare e non fare sia stata utile e se avete avuto esperienze e volete raccontarle oppure volete suggerire altre cose in merito e condividerle, sarò ben lieta di ricevere consigli e aggiornare la lista.
Fatemi sapere!
.
Usate le unghie come gioielli e non come strumenti!!!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: