Decorazione unghie 3D resina acrilica

Vi posto una splendida decorazione in 3D (3 dimensioni) con resina acrilica. La  base è un allungamento con cartina in resina trasparente poi vi ho aggiunto dei delicati fiori con sfumature blu sempre scolpite direttamente a mano con pennello e resina, ovviamente in rilievo.

tras-fiori-blu

 

I fiori sembrano spuntare dal nulla e la base trasparente si abbina ad ogni colore delle superfici.

La resina acrilica si presta a decorazioni particolari che solo personale esperto sa gestire rendendo unica e raffinata la forma delle unghie. Al contrario del gel la resina non fa spessore e risulta più naturale. La resina è difficile da scolpire senza dovuto esercizio. Importantissimo è dire che con l’acrilico non occorre ustionare le unghie sotto i raggi UVA della lampada, è dunque meno aggressivo, non indebolisce le unghie naturali e non danneggia la pelle.

Che dire I LOVE ACRILICO !!!:D

Annunci

Arte in Fiore, non solo unghie!

Ciao carissime lettrici, dopo essermi trasferita altrove e non rimanendo più a Roma a fossilizzarmi, ho recuperato tanto tempo e mi dedico anche alla creatività riciclando la carta. Mi diverto a costruire album di ricordi che siano foto o appunti di viaggio o semplicemente un diario ” journal artistico” quotidiano.

Vi posto qualche assaggio spero di ricevere le vostre critiche o giudizi negativi o positivi che siano, le critiche sono sempre uno spunto per crescere e migliorare.

Grazie della vostra partecipazione.

Album fotografici con fiori di carta realizzati mano

Porta fotografie

LE mani sono lo specchio della personalità

Carissime lettrici e carissime amiche e carissime che portate le unghiette perfette katynails… Questo post è per augurare a tutte voi di non smettere mai di farvi belle e ricordate che le mani sono lo specchio della personalità! Abbiate sempre unghie strepitose e decoratissime raffinate e femminili eleganti e… insomma, curate come si fa per ogni parte del corpo!

Per chi ama l’acrilico e desidera uno stile dalle forme ancora più sottile e naturale, per chi ama unghie decorate con delicato gusto e decisamente uniche, per chi odia la lampada che brucia e chi non ama la colla con le tips di plastica, ricordi che  con l’acrilico  non è necessario soffrire o aspettare lunghi tempi di asciugatura, perchè l’acrilico si asciuga all’aria in 30 secondi mentre viene modellato sulle unghie naturali. Per l’allungamento non occorrono tips in quanto l’acrilico è resistente e si usa in casi gravi di onicofagia o unghie difficili.
Per fissare un appuntamento con me  tutti i giorni della settimana anche domenica o la sera fino alle 20 per chi ha orari di lavoro difficili..

Katynails

Unghie perfette dopo il ritocco durano un mese

C’è un proverbio che dice che la gatta frettolosa fa i gattini ciechi…
Ancora molte persone mi chiedono come fare per avere unghie sempre perfette e che differenza c’è tra le varie tecniche usate per abbellire ed allungare le unghie.
Nei precedenti articoli trovate tante spiegazioni in merito.
Oggi vorrei analizzare insieme COSA DAVVERO SI VUOLE OTTENERE quando si ricorre al tecnico delle unghie e se vale la pena spendere poco o tanto e se la velocità nell’effettuare una ricostruzione unghie o un ritocco non sia un difetto invece di un pregio.
IL TEMPO PER LAVORARE SULLE UNGHIE E OTTENERE UN’OTTIMA FORMA E UN’OTTIMA TENUTA E’ IMPORTANTE IN QUANTO CURARE SCRUPOLOSAMENTE OGNI DETTAGLIO FA DURARE TANTO LA RICOSTRUZIONE, CHE SIA COPERTURA, EXTENSION O SMALTO PERMANENTE
Personalmente preferirei che la mia onicotecnica avesse cura e mi dedicasse tempo invece di andare di fretta e avere dei risultati scadenti e d esteticamente inguardabili… Per fortuna sono io la mia onicotecnica!
Premesso ciò vediamo insieme quale migliore scelta fare in base a ciò che si vuole ottenere come costti durata qualità ed estetica:
EXTENSION CON TIPS: supporti in plastica a forma di unghia che s’incollano, questo procedimento è veloce e costa poco, ma è anche di poca durata circa 10 giorni se tutto va bene! La ricostruzione con le tips è consigliata se si vuole avere una mano curata e femminile con l’extension, per poco tempo ad esempio per occasioni speciali per cerimonie o cene ecc.
EXTENSION CON CARTINA :E’ l’unica che dura molto ed è l’unica che fanno i veri e seri professionisti, costa il doppio è vero, ma dura il doppio.
Una buona ricostruzione con cartine si effettua in un tempo massimo di due ore perchè prima di tutto occorre pulire le unghie dalle pellicine, dare forma sculturalmente alle unghie curando i dettagli della curva C che deve essere perfetta e limando in base alle forme che si vogliono ottenere dalla punta tonda a quella quadrata, allo squoval ecc. Sappiamo bene noi professioniste che la limatura è diversa per ogni forma!
PREPARAZIONE DELLE UNGHIE: Importantissima e va comunque effettuata su qualsiasi tecnica, sia che si utilizzi lo smalto permanente, le tips o le cartine.
Molto spesso per questioni di tempo e denaro, viene tralasciata da chi vuole sbrigarsi e la resa non sarà tra le migliori e le unghie presto formeranno bolle d’aria sollevandosi.
Le bolle d’aria, ricordiamolo, sono molto pericolose perchè si annidano germi e con il calore e l’umidità delle mani si rischiano le muffe.
Quando una ricostruzione è fatta adeguatamente e col tempo che occorre durerà circa un mese o in base alla ricrescita o in base all’utilizzo che facciamo delle mani, trascorso il tempo necessario si ricorre al ritocco e anche qui il tempo che occorre per ritoccare varia in base a come si presentano le unghie.
Con il gel si usa smontare e ricostruire e questo danneggia le unghie naturali, con l’acrilico basta riempire la parte che ricresce, ma prima occorre fare l’ennesima pulizia di pellicine e della vecchia ricostruzione specie se disastrata ed eliminare qualsiasi bolla d’aria o sollevamento che si è formato dopo un mese!
Il RITOCCO o refill è un altro passo per mantenere la ricostruzione delle unghie nel tempo, perchè se viene effettuato bene, il ritocco, durerà un altro mese circa e quindi la spesa diventerà contenuta, ma il ritocco può essere un vero problema se effetuato male e di fretta!
Facciamo attenzione quando ci ritoccano le unghie perchè molti per fare presto a pochi soldi non curano le bolle d’aria e ricoprono senza scrupolo le muffe causando danni irrimediabili, fino allo sgretolamento delle unghie.
Per esperienza e per fortuna ho aiutato tante donne ad evitare formazione di funghi, perchè decidendo di passare all’acrilico ho smontato le loro ricostruzioni in gel che sono state ritoccate senza dovuta attenzione scoprendo formazione spesso di muffa e funghi.
Questo accade perche molti tecnici delle unghie non hanno nè preparazione, nè scrupolo e per fare in fretta a basso costo se ne fregano dei danni che possono causare!

Estetista parrucchiere onicotecnica al vostro domicilio conviene davvero?

La professione dell’estetista del parrucchiere dell’ onicotecnica non è un gioco che si può improvvisare, ma occorre una vera e propria preparazione nel settore e tanta responsabilità e attenzione per la salute del corpo, dei capelli e delle unghie.

Purtoppo ancora oggi la legge non prevede norme per i settori dell’estetica che diano professionalità, ma generalizzano in un unico settore e penalizzano gli specialisti.

Ad esempio chi si occupa di depilazione con ceretta, spesso effettua anche massaggi o pulizia del viso ecc…
Ognuno di noi è afferrato in un campo specifico più che a un’altro e di conseguenza una brava epilatrice non può essere una brava onicotecnica e così via.

L’improvvisazione del mestiere che si genera dopo pochi giorni di video-guide  viste su youtube o corsi ingannevoli di breve durata senza adeguata preparazione, specie in settori così importanti come la cura del corpo dove il rischio di infezioni e danni permanenti è all’ordine del giorno.

Questa speculazione non è solo dettata da guadagno facile e veloce che come abbiamo detto prima  è spesso pericolosa e dannosa per le persone , ma è anche frutto di clienti poco informati e poco esigenti tanto da portare persone senza scrupoli ad approfittarsi  della loro buona fede e ignoranza o del loro  “non voler vedere” pur di spendere poco.

In ogni campo porfessionale non si può improvvisare o essere specializzati in mille attività ad esempio l’avvocato, non può fare il commercialista e l’idraulico non può fare il muratore.

La responsabilità di tutta questa confusione inganno e insoddisfazione dei servizi non solo dipende dagli specialisti , ma soprattutto dai clienti stessi.

Se il cliente è esigente e pretende anche di pagare poco probabilmente non sa quanto impegno, tempo e costi ci vogliono per sviluppare e offrire seriamente un ottimo servizio di qualità .

Credete davvero di avere un buon servizio al “vostro domicilio” a poco prezzo, credete davvero alle favole?

Come può una estetista venire  a casa vostra e farvi ceretta, unghie, massaggi e tinta sul tavolo della cucina o sul divano e con i bambini che giocano sulle vostre gambe?

Con tutto ciò vediamo oggi  un pululare di estetisti, parrucchieri, onicotecnici, massaggiatrici, truccatrici ecc., che offrono servizi al vostro domicilio a poco prezzo,
ma quale convenienza è recarsi nel traffico sprecare tempo e denaro con modiche cifre e quale servizio ci si può aspettare?

Mettiamoci in testa una volta per tutte che per avere un buon servizio di qualità dobbiamo cominciare a capire l’importanza del posto di lavoro perchè questo, si deve svolgere in una sede ben attrezzata di ogni confort e comodità per chi opera, così da offrire al meglio il suo servizio e allo stesso tempo per i clienti, che potranno beneficiare dei risultati migliori.

L’igiene è spesso dimenticata e gli attrezzi del mestiere non si possono trasportare di qua e di là in ambienti scomodi e inadeguati quali sono  il domicilio del cliente.
Per questo e per tanti motivi come, ed elenco i più banali ad esempio  il letto per i massaggi, i colori per le tinte e la vasca per lavare i capelli, la postazione con luce inadatta per manicure o ricostruzione unghie e le frese e i pennelli e i disinfettanti o la depilazione scomoda  ecc ecc…

Insomma se vogliamo un buon servizio di qualità serio dobbiamo recarci nei centri specializzati o nei luoghi attrezzati per quel tipo di settore. Chiaramente chi lavora a domicilio ha minori spese di gestione e può offrire anche prezzi più convenienti.

Pensiamo bene quindi quando cerchiamo l’esperto che svolge al vostro domicilio perchè spesso sarà una delusione e una spesa da evitare!

Smalto permanente o semipermante

Lo smalto permanente o semipermanente è un prodotto a metà tra il gel usato per la ricostruzione delle unghie e un qualsiasi smalto colorato.
La sua qualità è quella di resistere per molto tempo senza sbucciarsi e sfaldarsi.
L’applicazione è semplicemente identica a quella di uno smalto comune, però va asciugato con un trattamento a Raggi Ultra Violetti come il gel per la ricostruzione delle unghie.
Affinchè questo smalto possa essere utilizzato si deve eseguire una buona manicure e le unghie devono essere sane e curate, questo, perchè, lo smalto permanente verrà assorbito dalle unghie rese porose dalla limatura effettuata sulle unghie naturali.
La resistenza di questo tipo di prodotto è davvero impressionante, dura ben 30 giorni prima di doverlo rimuovere.
Non si può usare per allungare le unghie e non può essere applicato su unghie ricostruite.
Al momento della rimozione non viene limato o fresato ma viene immerso in un liquido composto da oli essenziali acetone articolo che consigliano di acquistare per poter togliere da sole a casa lo smalto prima di ritornare dall’estetista, questo perchè, il giorno della rimozione, non è possibile riapplicare nuovamente la copertura ma bisogna aspettare almeno 24 ore.
Con lo smalto permanente è possibile fare anche french bianca o colorata, ed anche decorazioni semplici con smalti.
Deve essere applicato professionalmente nei centri specializzati. Sono davvero numerosi gli estetisti che offrono questo servizio.
Il vantaggio dello smalto permanente rispetto ad una ricostruzione classica delle unghie è anche economico. Bastano soltanto 30 Euro per avere unghie sempre perfette!
Ora leggete qualsiasi presentazione dello smalto permanente semipermanente e poi rileggete il mio articolo con più attenzione specie quanto segue

Nessuno ha ancora capito che è semplicemente un gel da stendere su unghie limate che va asciugato con la lampada?

Hanno trovato un modo velocissimo e di poca qualità per farvi spendere soldi inutilmente?
Non ci credete bhe provate e ne riparliamo!

La differenza tra la ricostruzione unghie in gel e lo smalto permanente o semipermanente qual’è?

NESSUNA, forse la bombatura direi, ma lascia il tempo che trova se le unghie sono brutte piatte e storte!

Smalto? Lo chiamano smalto?
Si spalma come lo smalto, ma è lo stesso identico componente del gel per ricostruzione unghie?

INDOVINATO!

Ovviamente i vantaggi sono :
Vendono più semplicemente i kit (costosi tral’altro circa 120 euro) dicendovi che finalmente anche voi a casa potete fare da sole.

Chi non è ambidestro? Cosa fa?

False promesse soprattutto che costa meno di una ricostruzione…30 Euro!
Io con 15 euro in più la trovo in acrilico e con allungamento quindi ne vale 90 di euro!


Ma quanto dura lo smalto permanente gel e che effetti ha sulle unghie naturali?

LA VERITA’?

Non fatevi ingannare date retta a me!  Se in tutto il mondo fanno la ricostruzione unghie in acrilico un motivo ci sarà!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: